fbpx

Seleziona Pagina

Stress: le onde del mare per sentirsi meglio

Stress: le onde del mare per sentirsi meglio

Estate fa rima con sabbia bollente e spiaggia. E la spiaggia fa bene alla salute. 

Secondo un’analisi pubblicata sulla rivista inglese Health Place, coloro che vivono sulla costa godono di una salute fisica e mentale migliore dei conterranei che vivono nell’interno. Allo stesso modo, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Coastal Zone Management, una vita vista mare regalano una calma e un benessere particolare. 

Il mare amico del cervello

  • Facebook
  • cinguettare
  • LinkedIn
  • Pinterest

Secondo Richard Shuster, psicologo di fama mondiale, i benefici del mare su di noi sono dovuti anche al fatto che il colore blu è stato associato nel tempo, da un gran numero di persone, a sentimenti di calma e pace. “Fissare l’oceano cambia la frequenza delle nostre onde cerebrali – spiega Shuster – e ci conduce in un lieve stato meditativo”. 

Ma non finisce qui. I rumori, insieme alle immagini, attivano il tuo sistema nervoso parasimpatico, che è responsabile di rallentarci e permetterci di rilassarci e sentirci più coinvolti dal momento che stiamo vivendo. 

 

Leggere fa bene alla salute: ecco alcuni motivi per rifugiarsi nelle pagine di un buon libro!

 

Le onde del mare contro lo stress

Anche il rumore delle onde del mare regala dei benefici a corpo e mente. Secondo la scienza, la mente umana sa naturalmente riconoscere i suoni che incontra, distinguendo tra una minaccia o meno. entrando nel dettaglio, secondo Orfeu Buxton, professore associato esperto di salute bio-comportamentale presso la Pennsylvania State University esistono in natura rumori capaci di attivare il sistema di vigilanza del nostro cervello e altri che, al contrario, lo lasciano tranquillo. “Questi suoni lenti e sibilanti – spiega Buxton – sono i suoni delle non-minacce, che lavorano per calmare le persone. Le onde del mare sono tra i suoni capaci di rilassare la mente e rappresentano la cornice ideale per una seduta di yoga estiva. 

Salute d’estate: come trattare l’eritema solare

 

Yoga in riva al mare

Hai mai pensato di eseguire la tua seduta di yoga sulla sabbia? Per riuscirci al meglio segui questi suggerimenti.

 

Quando farlo? Scegli il momento giusto. Magari la mattina presto, per godere dell’aria fresca e inizia con grinta la giornata. Altrimenti, consigliamo l’orario del tramonto. 

 

Dove farlo? Scova un angolino poco frequentato, per entrare intimamente in contatto con il tuo io. L’ideale è un luogo lontano dal passaggio.  

 

Cosa serve? Il tappetino è indispensabile. Per assicurare una buona postura anche sulla sabbia. Tuttavia, fai attenzione. La sabbia è un terreno sconnesso, che potrebbe rappresentare un piccolo ostacolo per eseguire al meglio alcune posizioni. 

 

Fitness: qual è l’ora migliore per allenarsi?

 

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alcuni dei nostri Partners:

12
4
7
4
8
megagen-partner
9
10
11
previous arrow
next arrow

Aforismi&Citazioni

205803490_313768693788284_2920829524623890827_n
205803490_313768693788284_2920829524623890827_n
previous arrow
next arrow

IL METEO

METEO Italia

IL METEO

METEO Italia

Pin It on Pinterest

Share This