Il vaccino elaborato dall’università di Oxford, in collaborazione fra gli altri con l’Irbm di Pomezia, richiede studi “supplementari”, ha ammesso Pascal Soriot, numero uno di AstraZeneca, partner del progetto

Fonte: RSS di Salute e Benessere – ANSA.it

Read More