La Giornata mondiale del cane da soccorso ricorre ogni anno dal 2008 nell’ultima domenica del mese di aprile.

Un cucciolo in casa, un legame esclusivo: dalla dipendenza all’amore

Festeggiata in tutto il mondo, tale ricorrenza celebra l’importanza del cane da soccorso e rende omaggio a tutti i migliori amici dell’uomo che, sempre più spesso, si rendono protagonisti di operazioni di salvataggio, ricerca e soccorso in ogni parte del globo terracqueo.

La ricorrenza

Le origini del sodalizio tra uomo e cane risalgono all’epoca preistorica, periodo in cui l’uomo iniziò a legarsi e ad addomesticare quello che sarebbe, poi, diventato il suo migliore amico per la vita.

Un legame di affetto e di mutuo aiuto, che nel tempo si è consolidato e perfezionato fino alla nascita di numerose squadre di soccorritori cinofile sparse nel mondo.

Ad oggi nel mondo sono numerose e altamente specializzate. In tutte i nostri amici a quattro zampe hanno addosso una divisa da pompiere, da carabiniere, da soldato, da finanziere, da volontario di Protezione Civile e così via, addestrati per riportare a casa ogni vita possibile.