Si parla tanto di un nuovo aggiornamento WhatsApp destinato a cambiare le carte in tavola per gli utenti. Per farvela breve, WhatsApp sta sviluppando una nuova funzionalità rivoluzionaria che consentirà agli utenti di dispositivi mobili Android di collegare più dispositivi mobili allo stesso account. La funzionalità multi-dispositivo è stata resa disponibile nell’ultima build beta di WhatsApp (versione 2.22.10.13 ) e dovrebbe essere disponibile al pubblico in una data successiva ancora sconosciuta.

Aggiornamento WhatsApp

Indicazioni sul prossimo aggiornamento WhatsApp che consentirà a tutti di utilizzare l’account su più dispositivi

Grazie a un aggiornamento rilasciato lo scorso anno, i clienti WhatsApp possono ora utilizzare la piattaforma sui propri telefoni e dispositivi desktop tramite WhatsApp Web contemporaneamente. Inoltre, i clienti non hanno bisogno di una connessione Internet attiva affinché il telefono connesso possa utilizzare WhatsApp Web.

Ma anche con questo utile aggiornamento per utenti desktop e laptop, i clienti WhatsApp non sono ancora in grado di utilizzare lo stesso account e numero di telefono su smartphone e tablet contemporaneamente. Quindi, ad esempio, provare a collegare un numero di telefono con WhatsApp su un tablet scollegherà l’account dal telefono registrato.

Con questa nuova funzionalità multi-dispositivo in arrivo su WhatsApp (tramite WABetaInfo), gli utenti di smartphone Galaxy potranno collegare i propri account a un dispositivo Android secondario, come un tablet, attraverso una nuova sezione dell’interfaccia utente chiamata “Registra dispositivo come compagno“. A partire da ora, il processo di registrazione nell’ultima build beta di WhatsApp richiede che il dispositivo principale esegua la scansione di un codice QR sul dispositivo “compagno” secondario, ma il processo di collegamento potrebbe cambiare nel momento in cui la funzione diventa disponibile al pubblico.

Staremo a vedere come evolveranno le cose nel corso delle prossime settimane, in quanto un altro aggiornamento potrebbe cambiare la situazione per gli utenti che sono sempre attenti alla normale evoluzione di questo servizio. La questione va monitorata con grande attenzione, anche perché gli sviluppatori sono costantemente all’opera nel tentativo di rendere sempre più gradevole l’esperienza di utilizzo di una piattaforma che non smette di crescere.

Non è chiaro quando questa nuova funzionalità uscirà dalla versione beta, ma ti terremo aggiornato non appena ne sapremo di più. Di sicuro, il 2022 sarà caratterizzato da un aggiornamento WhatsApp dopo l’altro, con il chiaro intento di assicurare agli utenti un plus che possa rendere migliore questo servizio rispetto alle altre app di messaggistica. A partire da un rivale eterno come Telegram in giro per il mondo.