Ci sono indicazioni molto importanti che possiamo prendere in esame sul fronte EMUI 11 da oggi 1 dicembre, considerando il fatto che l’aggiornamento in versione beta da questo momento è a disposizione di svariati smartphone Huawei. Il mese scorso, Huawei ha annunciato il piano di implementazione EMUI 11 per diversi Paesi al di fuori della Cina e ha anche confermato i dispositivi idonei che faranno parte di questa attività di implementazione.

EMUI 11
  • Facebook
  • cinguettare
  • LinkedIn
  • Pinterest

EMUI 11

I nuovi smartphone Huawei con beta EMUI 11 in Europa

Coloro che si ritrovano con Huawei P40, P40 Pro, P40 Pro + e Mate 30 Pro dispongono dei primi dispositivi abilitati a testare la beta EMUI 11 in Europa e si stanno muovendo verso un aggiornamento EMUI 11 stabile per chiudere il beta test. D’altra parte in Cina, questi smartphone hanno già completato la fase in questione.

Tornando in Europa, Huawei ha finalmente aperto le tanto attese registrazioni beta EMUI 11 per i dispositivi Huawei P30, Mate 20 e Nova 5T. Questi utenti di smartphone possono partecipare all’attività beta per testare le ultime funzionalità offerte da questa ultima versione EMUI. Il beta testing delle serie Huawei P30 e Mate 20 è stato avviato per la prima volta in Cina e ha ricevuto una serie di build beta.

Secondo il programma, gli smartphone Huawei P30, Mate 20 e Nova 5T avranno EMUI 11 stabile nel primo trimestre del 2021 sia per i beta tester EMUI 11 esistenti che per gli utenti EMUI 10.1. Riepilogando il discorso, i modelli coinvolti sono Huawei P30, P30 Pro, Mate 20, Mate 20 Pro, Mate 20 X,Mate 20 X 5G, Mate 20 RS e Nova 5T.

L’articolo La beta di EMUI 11 arriva su tanti Huawei in Europa da oggi 1 dicembre sembra essere il primo su Geekissimo.

  • Facebook
  • cinguettare
  • LinkedIn
  • Pinterest