Arriva una risposta importante per alcuni dei settori tra i più colpiti dalla pandemia, a cui il Governo manda un nuovo segnale di ripartenza. Dal 10 marzo, infatti, sarà nuovamente possibile consumare cibi e bevande anche in sale teatrali, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati e in tutti i luoghi in cui svolgono eventi e competizioni sportive.

A renderlo noto è il Sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, precisando come tale disposizione sia prevista dall’emendamento al Decreto legge appena approvato all’unanimità dalla Commissione Affari Sociali della Camera e su cui, in rappresentanza del Governo, ha espresso parere favorevole.